Torneo di scacchi da record

Lo scorso 2 ottobre le Distillerie Berta sono tornate ad essere, per un giorno, la capitale dello scacchismo agonistico del Nord Ovest dell’Italia. Il 2° Torneo di scacchi “Semilampo tra i vigneti dell’Unesco- memorial Gianfranco Berta” è stato infatti inserito come tappa nel circuito regionale di gioco rapido. Il tutto grazie alla sinergia tra i vari Circoli scacchistici del Sud del Piemonte che con il circolo maremmano “Scacchi grosseto1979” compongono il comitato organizzatore, grazie al mombaruzzese Dionigi Clemente, appassionato di scacchi, e la location delle Distillerie Berta tra le accoglienti colline del Monferrato. 100 gli iscritti al torneo, che assume una valenza internazionale per la presenza, tra gli altri, di giocatori provenienti dalla Russia, dalla Francia, dalle Filippine, dall’Albania, dalla Grecia, dalla Germania e dalla Cina, rappresentata da Stefano Yao, un ragazzo di soli 17 anni. Nonostante l’aspra concorrenza straniera il titolo è stato assegnato ad un canellese, Miragha Aghaiev, di origine azera.

Categorie articolo: 
Berta Torneo Scacchi
Berta Torneo Scacchi